Discography - Macrì Productions

Macrì Productions
Vai ai contenuti


CD & Singles - Disponibili su tutte le Piattaforme Digitali ( iTunes, Amazon mp3, Deezer, Spotify, etc...).


Singolo "That's a Plenty - L. Pollack" by Movie Brass Quintet

Music distributed by Macrì Productions.

"That's a Plenty" is a 1914 ragtime piano composition by Lew Pollack. Lyrics by Ray Gilbert (born 1912) were added decades later. A number of popular vocal versions have been recorded, but it is more often performed as an instrumental.
The composition started out as a rag but is nowadays played as a part of the Dixieland jazz repertoire. The song has been recorded by numerous artists and is considered a jazz standard. The first recording was in 1917 by Prince's Band, and the New Orleans Rhythm Kings recorded their rendition in 1923. In 1947 it was recorded by the jazz accordionist John Serry Sr. and guitarist Tony Mottola as members of the Biviano Accordion & Rhythm Sextette for Sonora records. The comedian Jackie Gleason used it in his television shows in the 1950s and 1960s.


Singolo "Natale sarà" by Dario Ciotoli & Movie Brass Quintet - Testo: Lorenzo Sebastianelli & Musica: Alessandro Macrì

"Senti il suono dei borghi... favole della vita..."

Music distributed by Macrì Productions & Valle Giovanni Edizioni Musicali.

Una meravigliosa atmosfera natalizia, piena di immagini suoni e colori, durante l'appuntamento con un clima rigido, sempre pronto a lasciare spazio per un piccolo raggio di sole. Speranza per i nostri cuori freddi, violentati dal mondo e le sue eterne battaglie. Basta un sogno, un piccolo gesto d'amore e... Natale sarà; la vera pace è già in scena.

Voce: Dario Ciotoli - Cori: Marco Rò, Deborah Italia e Paolo Longhi.

Immagine copertina: Andrea Buiarelli.


Singolo "Nel mezzo del cammin di nostra nota" by Lorenzo Sebastianelli.

" fascinating trip between classic and progressive rock music, loosely inspired by Divine Comedy by Dante Alighieri"

Music distributed by Macrì Productions.

Un progetto musicale che, oltre al talento di Lorenzo, vede le collaborazioni dei "Movie Brass Quintet", composto da Alessandro e Vincenzo Macrì, Cosimo Ascioti, Massimiliano Costanzi e Agostino Marzoli, alle chitarre Ezio Citelli e Domenico D'Alonzo, al basso Alessandro Vedovini, batteria e percussioni Federico Barbieri, mentre la veste grafica della copertina del cd fisico è stata affidata ad Alessia Tino.
"Nel mezzo del cammin di nostra nota" racconta il viaggio di Dante nella selva oscura, accogliendo la similutidine della nota e della musica come salvezza e porto sicuro. Così, anche Lorenzo ha sentito l'esigenza di raggiungere una certezza, una conoscenza, un appiglio, attraverso questo progetto così poetico e ambizioso che, come obiettivo finale, non si distacca dal suo lavoro precedente: se prima Sebastianelli aveva "Voglia di pace", qui sente la necessità di una mano amica che possa guidarlo, così come quella di Virgilio.

Immagine copertina: Alessia Tino.


Singolo "Labirintite" by Lorenzo Sebastianelli.

Dal nome del brano e da quel momento particolare nasce questo percorso melodico.

Music distributed by Macrì Productions.

Immagine copertina: L. Sebastianelli


Singolo "Il padre del gelo" by Deborah Italia & Lorenzo Sebastianelli.

Music distributed by Macrì Productions.

La neve che cadrà forse cambierà il profilo di ogni paese, uno sguardo verso il futuro;
occhi trasparenti, come quelli dei bambini, sognano nuovi mondi.
"La speranza di una vita migliore" , un grande regalo di Natale, che nasce dalla nostra anima.

Immagine copertina: Appia Fotografica di Roma


Singolo “La bufera degli amanti” by Deborah Italia

Music distributed by Macrì Productions.

L’amore, da sempre, è il tema più affrontato nelle canzoni; questa volta però ad essere protagonista è forse l’amore più famoso al mondo, quello degli amanti Paolo e Francesca, stigmatizzato nei versi di Dante Alighieri.
“Amor, ch’a nullo amato amar perdona, mi prese del costui piacer sì forte,che, come vedi, ancor non m’abbandona. Amor condusse noi ad una morte, Caina attende chi a vita ci spense”.
Il brano affronta il turbinio dei sentimenti; i due giovani rappresentano le anime condannate alla pena dell’inferno dantesco, nel cerchio dei lussuriosi.
L’eterno contrasto tra l’istinto dell’amore, il sentimento più puro, ed il facile passaggio nel mondo del peccato. Il continuo conflitto interiore che porta a condannare la passione e a viverla in maniera peccaminosa, come una timida luce che conduce alla dannazione.

Recensione by Youbee Magazine Italia.

Immagine copertina: Manuela Kalì.



Singolo "Voglia di Pace" by Lorenzo Sebastianelli.

Music distributed by Macrì Productions.

Note che fuggono da questo lungo periodo di guerra e violenza senza scrupoli, alla ricerca di melodie dettate dal cuore del mondo, che ha fame di pace; è questo il tema dell’opera di Sebastianelli, composta in un momento di riflessione appeso ad un filo sottile scosso dal caos e oscene psicosi. L’armonia diventa dialogo e comunicazione, dove il suono è il protagonista scorrendo come acqua fra tutte le nazioni per far fiorire un vero e proprio linguaggio universale. Non ci sono parole per descrivere quanto un uomo ha bisogno di unione e nonviolenza, ma un “piano” molto “forte” accarezzato da mani in movimento, per ogni battito di un cuore comune.

Immagine copertina: L. Sebastianelli


Album "Lyrical Fantasies for Brass Quintet" by Quintetto d'Ottoni Siciliano

  • Norma: Sinfonia - V. Bellini
  • Rigoletto: Fantasia sui temi dell'opera - G. Verdi
  • Il barbiere di Siviglia: Introduzione & Cavatina Largo al factotum - G. Rossini
  • Il Barbiere di Siviglia: Cavatina di Rosina - Una voce poco fa - G. Rossini
  • La Traviata: Fantasia sui temi dell'opera - G. Verdi
  • Norma: Casta Diva - V. Bellini
  • Norma: Ah bello a me ritorna - V. Bellini
  • la Boheme: Valzer di Musetta - G. Puccini
  • Il Pirata: Sinfonia - V. Bellini

Music distributed by Macrì Productions.

I Musicisti del Teatro Massimo "V. Bellini hanno eseguito le pagine più emozionanti della musica lirica con i compositori più esponenti del melodramma italiano: Rossini, Verdi, Puccini e Bellini.
Album "La voce della tromba" by Gioacchino Giuliano - Elda Laro

  • Norma: Casta Diva - V. Bellini
  • La bohème: Valzer di Musetta - G. Puccini
  • Adriana Lecouvreur: Io son l'umile ancella - F. Cilea
  • Lucia di Lammemoor: Splendon le sacre faci - G. Donizetti
  • Adriana Lecouvreur: Poveri fiori
    - F. Cilea
  • La sonnambula: Ah non credea mirarti
    - V. Bellini
  • Norma: Deh, non volerli vittime
    - V. Bellini
  • Tosca: Vissi d'arte - G. Puccini
  • Un ballo in maschera: Ma all'arido stelo di vulsa
    - G. Verdi
  • La traviata: Ah quell'amor
    - G. Verdi
  • Rigoletto: Caro nome - G. Verdi
  • Norma: Mira, o Norma
    - V. Bellini
  • Il barbiere di Siviglia: Una voce poco fa - G. Rossini

Music distributed by Macrì Productions.

Alla Tromba Gioacchino Giuliano e al Pianoforte Elda Laro, ripercorrono le pagine più emozionanti della musica lirica con i compositori più esponenti del melodramma italiano: Rossini, Verdi, Cilea, Donizetti, Puccini e Bellini.
EP "In attesa" by Francesco Mercurio.

Music distributed by Macrì Productions.
CONTINUARE A CAMMINARE
“C’è solo la strada per conoscere chi siamo” (Gaber)
IL BARABAGIANNI
Nella notte, d’improvviso, intona suo lamento, prendo la chitarra e suono…
IN ATTESA
Da quando scrissi questa canzone sono passati più di sette anni e ne sono cambiate di cose. Continua, però, a persistere un senso d’incertezza e di attesa…
VOCI E LUCI
Una preghiera…
Immagine copertina: F. Mercurio
Macrì Productions
by Alessandro Macrì © All Rights Reserved
Torna ai contenuti